Saturday 25 May 2019

You are here Compagnie Treviso Teatro d'Arte di Spresiano

Teatro d'Arte di Spresiano

Anno di fondazione: 1978
Presidente: Federico Granziera
Indirizzo: via Tagliamento, 34/1- 31027 Spresiano (Tv)
Telefono: -
Facebook: -
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sito web: -
Referenti: Federico Granziera - 0422 880834
Anna Amadio - 0422 725288

Spettacoli disponibili


EL SALVADEGO
libero adatt. da "Il Misantropo" di Menandro

Regia di Valentina Bertelli e Federico Granziera

Tipo di teatro: commedia

FOTOFOTO     FOTOFOTO     FOTOFOTO
Una commedia, riscritta in dialetto veneto, tratta dal commediografo greco del 400 a.C.. La storia è ambientata in campagna in un'epoca indefinita perché le vicende d'amore non hanno tempo, come gli imprevisti che ne scaturiscono. Un giovane nobile si innamora di una fanciulla che vive in campagna con il padre. Quest'ultimo è un vecchio bisbetico e solitario, un uomo rude che vuole però molto bene alla sua unica figlia. Il giovane vuole chiedere in sposa la fanciulla ma già dal primo incontro si scopre che la situazione non è delle più facili poiché il vecchio si rivela un vero "Salvadego", ma... La vicenda si dipana tra gags esilaranti e situazioni comiche e paradossali, fino al finale... che è tutto da scoprire!!!

NOI C'ERAVAMO... NON SOLO DONNE NELLA GRANDE GUERRA
Adatt. di Anna Amadio e Silvana Trevisiol

Regia di Anna Amadio e Silvana Trevisiol

Tipo di teatro: teatro di ricerca storica

FOTOFOTO     FOTOFOTO     FOTOFOTO
Sei diverse donne si incontrano all'interno di un museo contemporaneo nel quale è stata allestita una mostra sulla figura femminile durante la prima guerra mondiale. Tra lo scetticismo di alcune e l'interesse di altre, prenderanno corpo le intense, commoventi storie di alcune silenziose protagoniste del primo conflitto mondiale (contadine e portatrici carniche, sarte e stiliste, operaie e sindacaliste, crocerossine, donne soldato, madrine di guerra, prostitute, profughe) tutte accompagnate da un individuale e allo stesso tempo collettivo carico emotivo. Sarà allora che le donne di oggi faranno i conti con quel passato semisconosciuto nel quale potranno trovare le radici di alcune importanti rivendicazioni sul piano dell'emancipazione femminile, prendendo così coscienza del loro attuale ruolo all'interno della società, del debito che il presente ha nei loro confronti e delle fatiche quotidiane di moltissime donne nel difficile tempo della guerra.

STREGHE, RUFFIANE, CORTIGIANE ovvero STORIE DE DONE
di Eleonora Fuser

Regia di -

Tipo di teatro: lingua, dialetto, brillante, sentimentale

FOTOFOTO
Un viaggio lungo la memoria storica femminile segnato da momenti di serena e scanzonata filosofia popolare e da altri di grande intensità emotiva.

Tel. +390444324907
P.IVA 02852000245
Comitato regionale:
INFORMATIVA PRIVACY & COOKIES