Wednesday 20 Jan 2021

You are here Fita Veneto

F.I.T.A. Veneto - Comitato Regionale APS

Sede Fita Veneto
Stradella delle Barche, 7
36100 Vicenza
Tel. e fax: 0444 324907
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.fitaveneto.org

Orari d'ufficio:
dal lunedì al venerdì
dalle 9 alle 12:30
Presidente: Mauro Dalla Villa
Vice Presidente: Virgilio Mattiello
Segretario e tesoriere: Valerio Dalla Pozza
Consigliere: Germano Nenzi
Revisori dei conti: Roberto De Giuli
Luisa Netto
Renzo Santolin
Presidenti dei Comitati provinciali: Enrico Ventura (PD)
Roberta Benedetto (RO)
Mattia Zorzetto (TV)
Gianni A. Visentin (VE)
Giovanni Clemente (VI)
Massimiliano Cioffo (VR)
Il Comitato è integrato da Aldo Zordan, in qualità di vicepresidente Fita nazionale.
Consulente artistico: -
Segreteria: Maria Pia Lenzi
Cristina Cavriani
Ufficio stampa: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Gestione sito web: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Con FITA Veneto la maratona "Dantesca 2021"

Si intitola "Dantesca 2021" la maratona di letture che la Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) del Veneto, con il patrocinio di FITA nazionale, propone ai suoi associati come evento speciale in occasione del 700° anniversario della morte di Dante. Iscrizioni aperte fino al 24 gennaio, quindi, per quanti vorranno partecipare all'iniziativa, che sarà diffusa attraverso i social da giovedì 25 (il DanteDì nazionale) fino a sabato 27 marzo (Giornata Mondiale del Teatro), fra canti tratti dalla Divina Commedia e altre celebri composizioni del Sommo Poeta.
Una volta raccolte le adesioni, dunque, alle attrici e agli attori FITA Veneto verrà richie-sto di registrare la propria interpretazione dei versi che saranno loro assegnati per sorteggio, inviando le clip alla segreteria regionale della Federazione, che provvederà al montaggio complessivo dei video. Tra le letture in programma, già certe quelle dei canti V dell'Inferno (Paolo e Francesca), I del Purgatorio (La spiaggia) e XXXIII del Paradiso (quello conclusivo, con la preghiera di san Bernardo alla Vergine). È inoltre prevista la lettura delle poesie "Guido, i' vorrei che tu e Lapo ed io" (dalle Rime), "Tanto gentile e tanto onesta pare" e "Donne ch'avete intelletto d'amore" (entrambe dalla Vita nova): la lettura condivisa di queste opere sarà affidata alle tre compagnie che si saranno iscritte a "Dantesca 2021" con il maggior numero di interpreti e sarà trasmessa alle 12 di ciascuna delle tre giornate dell'evento.

Continua...

Segreteria FITA Veneto: chiusura al pubblico

A seguito dei provvedimenti legati all'emergenza sanitaria, la segreteria FITA Veneto - la cui attività è gestita da volontari - resterà chiusa al pubblico fino a nuove disposizioni. Resterà comunque attivo il numero telefonico 333 9243900 (presidente regionale Mauro Dalla Villa).

Fita Veneto: lunedì 28 dicembre assemblea approvazione bilanci

Si svolgerà lunedì 28 dicembre alle 20.45 in modalità telematica l'assemblea di FITA Veneto per l'approvazione dei bilanci consuntivo 2019 e preventivo 2020. Chi non potesse partecipare è invitato a utilizzare le deleghe.

Per informazioni è a disposizione la Segreteria Regionale FITA, in Stradella Barche, 7 a Vicenza (tel. 0444 324907), dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

FITA al tavolo permanente per lo spettacolo: obiettivo su riforma del FUS e territori

Si è costituito presso il Ministero per i Beni e le Attività culturali il tavolo permanente dello spettacolo dal vivo, con la partecipazione di FITA, la Federazione Italiana Teatro Amatori, quale unica rappresentante del mondo culturale no-profit.
Coordinato da Onofrio Cutaia, a capo della Direzione generale per lo spettacolo dal vivo del Ministero, l'incontro d'avvio ha permesso di raccogliere le prime istanze e osservazioni dei partecipanti, aventi ad oggetto sia il tema dei ristori che le prospettive per la ripartenza del settore. La prossima riunione si svolgerà a gennaio.

Continua...

ITAF: selezionati gli undici partecipanti all'ottava edizione

Scelti gli undici giovani che parteciperanno all'ottava edizione di ITAF (International Theater Academy of FITA), il progetto di alta formazione nelle arti dello spettacolo promosso dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), leader nel settore a livello nazionale con 1500 compagnie aderenti e 25mila tesserati.
Una "squadra" diversa dal solito per un'edizione necessariamente diversa - fin dalle selezioni, svoltesi online - ma proprio per questo fortemente voluta: accanto a ragazzi e ragazzi tesserati FITA, infatti, quest'anno la proposta è stata allargata alla Cofas, associazione trentina del teatro amatoriale da tempo attiva in progetti comuni con FITA, alla compagnia Melpomene della federazione spagnola del teatro amatoriale, partner di ITAF, e al Dams dell'Università di Palermo, che con FITA ha firmato lo scorso anno un protocollo in materia di formazione.

Continua...

Addio a Renato Stanisci maestro di teatro

Si è spento a Vicenza Renato Stanisci, nome noto del teatro veneto e non solo, apprezzato come attore e regista e maestro per tanti teatranti. Raffinato interprete, regista acuto, profondo conoscitore della scena, ha attraversato i generi più diversi, dal dramma alla commedia. Tra i suoi più grandi amori sicuramente vi fu il teatro di Luigi Pirandello, e proprio con un'opera dell'autore siciliano, “Il berretto a sonagli”, nel 1989 vinse la prima edizione del festival "Maschera d'Oro" con la sua compagnia dell'epoca, "La Barraca".

Il saluto a Renato Stanisci è fissato per venerdì 11 dicembre alle 15 nell'oratorio della Sacra Famiglia, nel quartiere di San Lazzaro a Vicenza.

FITA parteciperà al tavolo permanente per lo spettacolo

La Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA) parteciperà al tavolo permanente per lo spettacolo e il cinema istituito dal Ministero per i Beni e la Attività culturali e per il Turismo, la cui prima riunione operativa è fissata per giovedì 10 dicembre. 

Un invito significativo, quello che il Ministero ha rivolto a FITA, a conferma del ruolo di primo pia-no che la Federazione riveste nel mondo del teatro amatoriale, del quale è la massima organizzazione di rappresentanza, con i suoi circa 25 mila tesserati e gli oltre 70 anni di attività. Una realtà che in Veneto ha uno dei suoi capisaldi storici, con oltre 5 mila associati.

Continua...