Monday 26 Feb 2024

You are here Fita Veneto Progetto "Insieme" un successo la tappa veneta

Progetto "Insieme" un successo la tappa veneta

Viva soddisfazione per operatori, ospiti e famiglie alla tappa veneta del progetto nazionale "Insieme - Gli strumenti del Teatro per l'inclusione sociale", organizzato dalla Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), finanziato da un bando del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e svoltosi dal 10 al 12 febbraio nel Presidio riabilitativo "Villa Maria" di Vigardolo, frazione del Comune di Monticello Conte Otto (Vicenza), che ha patrocinato l'esperienza.

Sette giovani ospiti e sette corsisti hanno costruito "insieme", nell'arco della tre-giorni, un'esperienza di conoscenza e collaborazione basata proprio sul linguaggio e sugli strumenti teatrali, concludendo il percorso con un'applaudita restituzione. Il tutto con la guida dei docenti Matteo Corbucci e Biagio Graziano, in collaborazione con Alessandro Bianchi ed Enrico Pinna.
Allo spettacolo conclusivo – una divertente messinscena dedicata alla fine dell'inverno e al carnevale - hanno assistito tra gli altri il sindaco di Monticello Conte Otto, Damiano Ceron, la superiora di "Villa Maria", suor Adele Requirez, e la coordinatrice della struttura, Jessica Pieropan, che con il Direttore dott. Diego Munari hanno accolto con piacere questa nuova iniziativa firmata da Fita, dopo quella altrettanto positiva vissuta nel 2019 con il progetto "Fondamenta", sempre nell'ambito dell'uso sociale del teatro: iniziative importanti e di qualità, hanno dichiarato il sindaco e la superiora del Presidio, che saranno ben lieti di replicare, per il loro valore e i benefici che portano all'intera collettività.

Per Fita erano presenti il vicepresidente nazionale, Aldo Zordan, i consiglieri nazionali Giunio Lavizzari Cuneo e Diego Navone, il presidente regionale veneto, Mauro Dalla Villa, e il presidente provinciale di Vicenza, Giovanni Clemente.
A partecipanti e corsisti sono stati consegnati attestati di partecipazione. Il progetto "Insieme - Gli strumenti del teatro per l'inclusione sociale", cui partecipano come partner l'Associazione Consulta Diocesana per le attività a favore dei minori e delle famiglie di Genova e La Rotonda, prevede complessivamente la realizzazione di 21 workshop in 19 Regioni e nelle Province autonome di Trento e Bolzano, con in più un laboratorio finale volto alla costituzione della Compagnia Insieme.