Monday 26 Feb 2024

You are here Archivio notizie Treviso XXIX Edizione Stagione di Prosa 2012 e 3° Premio "Vaina Cervi"

XXIX Edizione Stagione di Prosa 2012 e 3° Premio "Vaina Cervi"

Inizierà sabato 13 ottobre la 29^ Edizione della "Stagione di Prosa 2012" organizzata dalla F.I.T.A. provinciale di Treviso al Teatro Eden (nella foto): sei appuntamenti con il miglior teatro amatoriale di "Marca" che nel corso della settima serata di gala finale vedrà assegnare il premio del 3° concorso "Vaina Cervi" al miglior spettacolo, miglior attore e migliore attrice della rassegna.

Quest'anno la rassegna vuole fare un sentito e doveroso tributo a Nina Scapinello, grande amica di Vaina, una delle ultime e più rispettose "cantrici" della cultura veneta. Maestra elementare, innamorata della gente della campagna, ne ha sapientemente raccontato i vizi, le virtù, i valori e le tradizioni con affetto e partecipazione. Commediografa, poetessa, scrittrice e attrice, ha lasciato un'eredità unica alla sua città, Castelfranco Veneto, e alla sua gente.
A dieci anni dalla sua scomparsa, la Fita di Treviso si unisce alla Filodrammatica "Guido Negri" di Castelfranco Veneto, compagnia da lei fondata e diretta per tantissimi anni, in una serie di iniziative per ricordare questa figura così importante per la cultura del nostro territorio: ecco perché la rassegna inizia proprio con una delle commedie più famose di Nina Scapinello, "La morte stramanona", onorando in tal modo la missione istituzionale della Federazione, quella cioè di porsi come vero punto di riferimento tecnico ed artistico per le compagnie e per il territorio, fulcro promotore di teatro, cultura, innovazione e tradizione.Anche quest'anno la rassegna è legata all'ADVAR, con il sostegno e la collaborazione di alcuni preziosi alleati, senza i quali questa iniziativa non si sarebbe potuta realizzare: Teatri S.p.A., Regione Veneto, Provincia e Comune di Treviso.
Come ormai è consuetudine consolidata, la kermesse sarà ospitata nella splendida cornice del Teatro Eden, proponendo un cartellone quest'anno particolarmente ricco e di qualità. Dopo il tributo a Nina nella serata di avvio, arriva "Prima pagina" dal cui testo è stato tratto l'omonimo film, nella brillante ed intensa messa in scena della Compagnia Nautilus di Vicenza, seguita da una delle compagnie più prestigiose della Fita trevigiana, Arte Povera di Mogliano Veneto, che tanti successi sta mietendo nei concorsi di tutta Italia e che qui propone un interessantissimo "Così è (se vi pare)" del grande Pirandello. Si passa poi dal serio... al faceto, ma di gran qualità: "Pallottole e cornetti" degli Insoliti Noti di Bosco Chiesa Nuova in provincia di Verona farà divertire, ridere ma anche pensare. In conclusione due classici: "La donna di testa debole" di Goldoni, presentata dalla Compagnia Fata Morgana di Preganziol, e "Caviale e lenticchie" della "classica", conosciutissima e sempre apprezzata Tarvisium Teatro. In tutto questo, come sempre il pubblico sarà il vero protagonista, poiché dovrà attribuire direttamente i premi del Concorso Vaina Cervi alla migliore attrice, al miglior attore e al migliore spettacolo della rassegna. La cerimonia di consegna dei premi, splendide sculture realizzate dal Maestro Varisco, avverrà in occasione della settima serata, che sarà introdotta da uno spettacolo realizzato dall'Associazione Piccolo Teatro del Garda che quest'anno porterà il pubblico nelle magiche atmosfere del Musical. A seguire la consegna dei premi ed il consueto brindisi augurale offerto dall'Azienda Astoria Vini.
Si ricorda che tutti gli spettacoli si svolgeranno il sabato alle 21. Già avviata la prevendita degli abbonamenti, che danno diritto, oltre che al posto fisso per tutta la manifestazione, anche alla prelazione per lo stesso nelle future edizioni della rassegna.

Il programma completo