Sunday 26 Jun 2022

You are here Archivio notizie Vicenza L'Archibugio torna a Shakespeare con "Il mercante di Venezia" al debutto sabato 17 dicembre

L'Archibugio torna a Shakespeare con "Il mercante di Venezia" al debutto sabato 17 dicembre

A quattrocento anni dalla morte di Shakespeare, L'Archibugio di Lonigo torna all'amato Bardo, già incontrato grazie ad un applaudito allestimento de "La bisbetica domata"; e lo fa, a cinquecento anni dall'apertura del ghetto della città lagunare, con "Il mercante di Venezia", nuovo spettacolo al debutto sabato 17 dicembre alle 21 al Teatro Spazio Bixio di Vicenza, nell'ambito della rassegna "Facciamo", organizzata da Theama per il Comune.

Con una formula che, pur rimanendo nel solco di quell'attenzione per la storia che da sempre contraddistingue l'attività del gruppo, per molti aspetti promette di stupire, l'Archibugio racconterà dunque la storia del mercante Antonio e del suo grottesco contratto con l'ebreo Shylock: tre mesi di tempo per restituire un prestito di tremila ducati contratto per finanziare l'amico Bassanio nella conquista della bella Porzia (e della sua dote); un debito ragionevole per il più ricco mercante di Venezia, se solo il contratto non prevedesse come penale una libbra esatta della sua carne.
"Il tocco sapiente di Shakespeare - spiega Giovanni Florio, direttore artistico de L'Archibugio - emerge nella capacità di mescolare diversi linguaggi teatrali. Il conflitto tra Shylock e Antonio si staglia su uno sfondo chiassoso e carnevalesco, fatto di rocamboleschi rapimenti, improbabili corteggiamenti e trovate comiche fulminanti. È un clima nel quale ci riconosciamo e che da sempre abbiamo cercato di riportare sulla scena".
L'Archibugio arriva a "Il mercante di Venezia" dopo averne approfondito i temi nella lezione spettacolo "Amori proibiti nel Veneto di Shakespeare", realizzata con la collaborazione del Dipartimento di Storia dell'Università di Padova nel corso di "Venezia da Terra - Festival della Storia 2016". Per prenotazioni: 0444 322525; sabato e festivi 345 7342025.